Marzamemi e la storia del suo nome

Marzamemi è un luogo particolarissimo, sia per la sua bellezza quanto per la sua storia affascinante.

Marzamemi è un nome dall’origine incerta.  Infatti, in base alle diverse interpretazioni, gli si attribuisce un’origine differente, ma tutte riconducono a una comune radice araba.
Il blog Tradizioni di Sicilia riporta in un suo articolo dedicato proprio a Marzamemi e alla storia del suo nome, queste diverse interpretazioni etimologiche:

C’è chi vorrebbe derivasse da marsà ‘al hamam (baia delle tortore), dato le numerose presenze di questi uccelli nel periodo primaverile; marza (porto) ememi (piccolo) è invece la 2^ ipotesi. Come se non bastasse, ce n’è anche una terza, presente in “Pachum Pachynos Pachino storie e leggende da Pachino a Capopassero“, volume di Antonino Terranova, che attribuisce a Marzamemi il significato di “Porto di Eufemio“, dal nome dell’ex comandante bizantino che, una volta ribellatosi agli ordini dell’imperatore Michele II Balbo, si alleò con gli arabi conquistando insieme a loro l’Isola.

In un borgo di pescatori come Marzamemi, con una parte del nome che significa “porto”, una delle peculiarità del luogo non può non riguardare la pesca e la lavorazione di prodotti ittici tipici della zona, oltre ad altre prelibatezze vegetali, dolciarie, vinicole.

L’azienda Campisi è nota ai più per la lavorazione di alcuni di questi prodotti come la bottarga di tonno rosso, il pesce spada affumicato, l’immancabile pomodoro ciliegino della vicino Pachino.
Produciamo conserve alimentari con i prodotti della nostra terra e del nostro mare, che appena stappate conservano ancora l’odore e il sapore di Marzamemi, e che possono essere impiegate in una quantità infinita di ricette per tutte le portate.
Le nostre conserve sono acquistabili on line dal nostro e-commerce, dal quale spediamo in tutto il mondo. Nel nostro blog inoltre trovate tantissime ricette facili e gustose realizzate sia da noi che da food blogger professionisti.

Quindi, che siate siciliani o no, non ha alcuna importanza, l’importante è che siate amanti del buon cibo!

 

Inizia ora a cucinare siciliano, clicca qui

 

lattumeditonnoSALSA DI POMODORO 33

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...
No Comments

Post A Comment