Orecchiette al pomodoro datterino secco Campisi e "muddica atturrata"

Orecchiette al pomodoro datterino secco Campisi e “muddica atturrata”

Orecchiette al pomodoro datterino secco Campisi e “muddica atturrata” è una ricetta realizzata dal blog Risparmiamo insieme.

Il nostro pomodoro lo conoscete già, ma molti di voi (soprattutto al settentrione) non sapranno certamente cos’è la muddica atturrata.
Tradotto letteralmente il termine vuol dire: mollica di pane abbrustolita, e in Sicilia veniva usata per cucinare piatti poveri in sostituzione del formaggio. Attualmente viene impiegata poiché viene considerata ingrediente essenziale per alcuni piatti tipici della cucina siciliana.
Le orecchiette col pomodoro datterino, arricchite con la ” mollica atturrata” e cioè pangrattato grattugiato  grossolanamente e tostato in padella insieme a pochissimo olio, acquisiscono un sapore delizioso adatto a tutta la famiglia.
Vediamo adesso come realizzarle.

prodotti campisi

prodotti campisi

Ingredienti:
per 4 persone
350 gr di pasta formato orecchiette
120 gr di pomodoro datterino secco “Campisi”
2/3 spicchi d’aglio
3/4 filetti di acciuga sottolio “Campisi”
12 olive nere denocciolate
4/5 cucchiai di pangrattato non troppo fine
olio evo q.b.
sale

Procedimento:
Mettere su la pentola per la pasta e nel frattempo tostare la mollica versandola in un padellino antiaderente insieme ad un cucchiaino di olio e farla tostare mescolando spesso, deve solo assumere un colore leggermente ambrato senza bruciare quindi prestate attenzione
Adesso tagliare a pezzetti i pomodori datterini secchi
In una capiente padella far rosolare leggermente ma senza farli troppo imbiondire gli spicchi d’aglio insieme a due cucchiai di olio evo
Aggiungervi le acciughe e spezzettarle con l’aiuto di un mestolo di legno
Intanto buttar giù nell’acqua bollente e salata le orecchiette che vanno mescolate spesso soprattutto all’inizio perchè questo formato di pasta tende ad attaccarsi
Unire al condimento i pomodorini secchi già tagliati e le olive
Mescolare amalgamando con pochissima acqua di cottura della pasta
Scolare le orecchiette bene al dente, versare nella padella che contiene il condimento, mescolare quindi trasferire nel piatto da portate e spolverizzare con la mollica tostata

Suggerimento:
Quando si utilizzano dei formati particolari di pasta come le orecchiette, o quando si ha poco tempo per sorvegliare e per  mescolare la pasta in cottura è consigliabile aggiungere all’acqua , prima di buttar giù la pasta, un paio di cucchiai di olio.

No votes yet.
Please wait...
No Comments

Post A Comment